mercoledì 2 ottobre 2013

Risparmiare quando aspettiamo un bambino.

Mia figlia ha appena iniziato la scuola primaria, la prima è spesso il momento in cui le mamme pensano ad un secondo figlio.

Avendo tra le amiche diversi pancioni i discorsi davanti al caffè sono sempre gli stessi. Quando costa avere un bambino?

Parlando di secondi figli spesso le spese sono molto ridotte. Si può riciclare molto dal primo, ad esempio il lettino, il seggiolone e quant'altro.

Un altro punto di forza è che per il primo figlio spesso compri molta roba inutile, cosa che non farai con il secondo, avendo già chiaro in testa cosa ti serve e cosa no.

Partiamo dal corredino: L'ideale sarebbe riuscire
ad avere qualcuno che ci regala un po' di cose. Ma se non riusciamo niente paura. Abbiamo un po' di assi nella manica. Le ceste di OVS, e Kiabi.it, in quest'ultimo troviamo tutine e pagliaccetti a meno di 5 € al pezzo. Date un' occhiata anche su E-Bay, e potendo, nei mercatini.E se potete acquistate con gli sconti, si risparmia davvero tantissimo.


Passeggino&co: non so se dirvelo, ma i cosiddetti "TRIO" spesso sono perfettamente inutili e basta un buon passeggino con lo schienale interamente reclinabile.Per i primi mesi sono utilissime le fascie, i Mei-Tai, e i tradizionali marsupi. Andate in un negozio, provateli e poi cercateli su Amazon o su E-bay. Ho appena preso un sacco nanna bellissimo da regalare ad un'amica. Al negozio 60 euro, su Amazon 22 euro. Ma non ditelo alla mia amica :).

Pannolini: I lavabili fanno risparmiare parecchio, alcuni comuni danno dei contributi, perchè non inquinano. Per quanto riguarda gli usa e getta sono ottimi quelli a marchio LIDL (toutjour), anche per chi ha la pelle delicata.

Nel prossimo post parleremo dello svezzamento Low-Cost. Vi aspetto!



Get this widget

0 commenti:

Posta un commento

avete apprezzato questo post???

allora date un'occhiata anche a questi...

in cucina con mamma di fretta